Diretta Manchester City-Borussia Dortmund ore 21: probabili formazioni, dove vederla in tv e in streaming

MANCHESTER (INGHILTERRA) – Alle ore 21, all’Etihad Stadium di Manchester il City di Pep Guardiola ospita il Borussia Dortmund nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Un altro Borussia dunque per i Citizens, che agli ottavi hanno eliminato il Moenchengladbach vincendo per 2-0 sia all’andata che al ritorno. I gialloneri, invece, nel turno precedente hanno estromesso dalla competizione il Siviglia vincendo la gara d’andata al Ramón Sánchez Pizjuán per 3-2 e pareggiando in Germania per 2-2. Il Dortmund aveva iniziato male la competizione, perdendo all’Olimpico contro la Lazio per 3-1. Dopo quella sconfitta è rimasto imbattuto nelle ultime sette gare (5V, 2N) – la sua ultima striscia più lunga nella Champions League risale al periodo tra il 2012 e il 2013, 11 di fila senza sconfitte sotto Jürgen Klopp. Manchester City e Borussia Dortmund si sono affrontate nella fase a gironi dell’edizione 2012/13, gli unici due precedenti tra le due squadre: un pareggio per 1-1 all’Etihad e un successo per 1-0 per il Dortmund al Signal Iduna Park. Le due formazioni si ritroveranno una di fronte all’altra il 14 aprile per la sfida di ritorno. 

Guardiola non ci sta, troppe gare: "UEFA e FIFA ammazzano i giocatori"

Guarda il video

Guardiola non ci sta, troppe gare: “UEFA e FIFA ammazzano i giocatori”

Manchester City-Borussia Dortmund: dove vederla in tv e in streaming

Manchester City-Borussia Dortmund è in programma alle ore 21 all’Etihad Stadium di Manchester e sarà visibile in esclusiva in diretta su Sky Sport 253. Inoltre sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma Sky Go. 

Le probabili formazioni di Manchester City-Borussia Dortmund

MANCHESTER CITY (4-1-4-1): Ederson; Joao Cancelo, Stones, Ruben Dias, Zinchenko; Rodri; Sterling, B. Silva, De Bruyne, Foden; Gabriel Jesus. ALL.: Guardiola.

A DISP.: Steffen, Carson, Walker, Ake, Laporte, B. Mendy, Garcia, Ferran Torres, Fernandinho, Mahrez, Aguero.

BORUSSIA DORTMUND (4-3-2-1): Hitz; Can, Akanji, Hummels, Guerreiro; Delaney, Bellingham, Dahoud; T. Hazard, Reus; Haaland. ALL.: Terzic.

A DISP.: Burki, Morey, Schulz, Meunier, Pisczek, Passlack, Brandt, Reyna, Reinier, Tigges.

ARBITRO: Hategan (Romania).

GUARDALINEE: Sovre e Gheorghe.

IV UOMO: Kovacs.

VAR: Di Bello

AVAR: Valeri.

Guardiola: "Haaland? I singoli non vincono la Champions"

Guarda il video

Guardiola: “Haaland? I singoli non vincono la Champions”

 

Precedente Variabili Champions, CR7, Dybala e... Così la Juve tiene in sospeso Morata Successivo Benitez, futuro italiano? L'indizio nell'intervista in Spagna

Lascia un commento