Diretta Italia-Montenegro U21 ore 17.30: come vederla in tv, in streaming e probabili formazioni

VICENZA – Paolo Nicolato torna a casa. Il Ct dell’Under 21, nato a Lonigo,comune di 15 mila anime, famoso da 535 anni per la grande fiera di macchine agricole, dista infatti appena 30 km dallo stadio Romeo Menti di Vicenza dove alle 17.30 gli azzurrini affronteranno il Montenegro nelle qualificazioni agli Europei del 2023. Tonali e compagni sono partiti alla grande piegando per 3-0 il Lussemburgo, mentre gli avversari di stasera hanno già disputato tre gare: pareggio con la Bosnia (2-2), vittoria contro il Lussemburgo (1-2) e sconfitta in casa contro la Svezia (1-3). Nicolato, nella conferenza stampa della vigilia, ha messo in guardia i suoi: “Occhio al Montenegro, perché non molla mai”. Poi prosegue: “Cosa vorrei vedere del ciclo precedente? Tutto, la squadra è stata esemplare. Il denominatore comune fu la coesione e la voglia di vincere insieme. Siamo stati sfortunati, ci siamo fermati ai quarti dell’Europeo, ma io quei ragazzi li prenderò sempre come modello. Ai nuovi manca un po’ di esperienza, il Covid e l’inattività hanno pesato molto.

SEGUI ITALIA-MONTENEGRO U21 IN DIRETTA SUL NOSTRO SITO

Come vedere Italia-Montenegro U21 in tv e in streaming

Italia-Montenegro U21, match di qualificazioni a Euro 2023, è in programma alle ore 17.30 allo stadio Romeo Menti di Vicenza e sarà visibile in esclusiva in diretta su Rai 2. Inoltre sarà disponibile anche in streaming anche su Rai Play.

Italia-Montenegro U21: le probabili formazioni

ITALIA (4-3-3): Carnesecchi; Bellanova, Pirola, Lovato, Udogie; Ricci, Tonali, Rovella; Salcedo, Yeboah, Cancellieri. Ct: Nicolato.

A disposizione: Plizzari, Cambiaso, Calafiori, Ferrarini, Ranocchia, Brescianini, Fagioli, Colombo. 

MONTENEGRO (4-2-3-1): Ivezic; Pesukic, Dresaj, Obradovic, Saletic; Brnovic, Janijic; Latkovic, Milan Vukotic, Sijaric; Krstovic. Ct: Vukotic.

A disposizione: Baltic, Babic, Divanovic, Dresaj, Kuiovic, Mijovic, Ratznatovic, Strikovic, Vulkevic.

ARBITRO: Eskas (Nor).

ASSISTENTI: Haglund e Ytterland (Nor).

IV UOMO: Saggi (Nor).

Precedente La suggestione di Vigorito a De Laurentiis: "Fusione dei club campani, per lottare coi più forti” Successivo Fiorentina, Italiano cala gli assi Torreira e Odriozola

Lascia un commento