Diretta Genoa-Atalanta ore 20.45: come vederla in tv, streaming e probabili formazioni

GENOVA  Il 4-1 subito per mano della Roma al Gewiss Stadium – tra le polemiche per il momentaneo 2-2 annullato a Zapata – ha frenato la corsa dell’Atalanta, che aveva precedentemente messo in fila la bellezza di sei vittorie. La Dea, quarta in classifica con 37 punti, sei in più del terzetto di inseguitrici formato dagli stessi giallorossi di Mourinho, la Juve e la Fiorentina, tenterà il sorpasso sul Milan terzo con un successo al Luigi Ferraris contro il Genoa penultimo a quota 10. L’arrivo in panchina di Shevchenko al posto di Ballardini non ha risollevato le sorti dei rossoblù, che con l’ucraino in panchina hanno raccolto soltanto un pareggio, segnando appena 2 gol, in 6 partite. Gara da ex per Gian Piero Gasperini, in Liguria dal 2006 al 2010 e dal 2013 al 2016.

SEGUI GENOA-ATALANTA IN DIRETTA SUL NOSTRO SITO

Genoa-Atalanta, dove vederla in tv e streaming

Il match tra Genoa ed Atalanta, in programma al Ferraris alle ore 18, sarà trasmesso in diretta da Dazn, oltre che da Sky sui canali Sky Sport uno (canali 201 e 239 satellite, 472 e 482 digitale terrestre), Sky Sport calcio (canale 202, 240 e 249 satellite, 473 digitale terrestre), Sky Sport 4K (canale 213 satellite), Sky Sport (canale 251 satellite), e in streaming su SkyGo, Now e TimVision. In alternativa, sarà possibile seguire la cronaca testuale della sfida live sul nostro sito.

Le probabili formazioni di Genoa-Atalanta

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vasquez, Criscito; Ghiglione, Portanova, Badelj, Melegoni, Cambiaso; Ekuban, Destro. All. Shevchenko. A disp. Semper, Sabelli, Masiello, Bani, Touré, Sturaro, Hernani, Behrami, Galdames, Kallon, Bianchi, Pandev. Indisponibili: Caicedo, Fares, Maksimovic, Rovella, Vanheusden. Squalificati: –

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Djimsiti, Demiral, Palomino; Hateboer, Koopmeiners, Freuler, Giu.Pezzella; Pasalic; Malinovskyi, Zapata. All. Gasperini. A disp. Sportiello, F. Rossi, Scalvini, De Roon, Zappacosta, Lovato, Miranchuk, Pessina, Ilicic, Piccoli, Muriel. Indisponibili: Gosens, Toloi, Maehle. Squalificati: –

Arbitro: Valeri di Roma.
Assistenti: Preti e Tegoni.
IV uomo: Sozza.
Var: Mariani.
Avar: Meli.

Precedente Effetto Arrivabene: mercato, società, linea d'azione, ecco cos'ha cambiato nella Juve Successivo Immobile senza pace da ottobre: tutti gli stop

Lascia un commento