Di Maria-Juve, avanti verso la meta: vertice a Wembley

TORINO – La Juventus e Angel Di Maria avanzano a braccetto verso la meta. Il traguardo non è ancora stato tagliato, ma intanto dopo l’incontro positivo di qualche settimana fa e i contatti del week end, tra domani e mercoledì andrà in scena un nuovo vertice tra l’entourage del 34enne argentino e il club bianconero. Appuntamento a Londra, a margine del big match di Wembley del primo giugno tra l’Italia campione d’Europa e l’Argentina regina del Sud America. Stavolta a muoversi sarà direttamente il ds juventino Federico Cherubini. E non soltanto un suo fidato collaboratore, come invece è successo nei giorni scorsi, a Parigi, in occasione della finale di Champions tra Real Madrid e Liverpool. Ufficialmente Cherubini raggiungerà la capitale inglese per omaggiare il capitano Giorgio Chiellini, il quale dopo aver salutato la Juventus chiuderà l’avventura azzurra con la sfida di lusso contro la Nazionale di Lionel Messi. Ma in realtà, stando a quanto filtra dagli ambienti vicino a Di Maria, Cherubini sfrutterà la trasferta londinese – la seconda in due settimane – anche per sedersi al tavolo con l’avvocato di fiducia del Fideo.

Pogba veste solo i colori Juve: tifosi scatenati sui social

Guarda la gallery

Pogba veste solo i colori Juve: tifosi scatenati sui social

La trattativa

Già da qualche giorno la Juventus è a un passo da Di Maria. Il nuovo – e imminente – summit conferma la volontà delle parti di voler compiere anche gli ultimi metri, quelli fondamentali per arrivare alla fumata bianca. L’argentino, pronto a lasciare il Psg a parametro zero, ha messo da tempo i bianconeri in cima ai propri pensieri e alla Continassa hanno registrato con piacere la convinzione del campione rosarino. Cherubini, a Wembley, vedrà Di Maria dal vivo, ma l’argentino non è certo il giocatore che ha bisogno di essere valutato. Per il connazionale di Messi parlano le prestazioni degli ultimi anni e il palmares di una carriera straordinaria vissuta tra Portogallo (Benfica), Spagna (Real Madrid), Inghilterra (Manchester United) e Francia (Psg). Ma Angel, prima di tornare in Argentina per chiudere la carriera nel Rosario Central, vuole chiudere il cerchio europeo con un’ultima grande avventura in Italia, con la Juventus. Il vertice tra i rappresentanti dell’ala sudamericana e Cherubini servirà proprio per trovare un compromesso che accontenti tutti.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

L'Atletico Madrid dice no a Di Maria: via libera Juve

Guarda il video

L’Atletico Madrid dice no a Di Maria: via libera Juve

Precedente Sissoko:"Osimhen partner perfetto per Vlahovic. Dybala spero vada all'estero" Successivo Lazio, Felipe Anderson felice: presto sposo con Lohanne

Lascia un commento