De Ketelaere, il primo assaggio di Milan è intrigante: domani già in campo di nuovo

Il belga in un quarto d’ora a Vicenza è andato due volte vicino al gol, colpendo anche un palo. Per lui bis domenicale con la Pergolettese a Milanello

Stefano Pioli è stato di parola: aveva promesso 15 minuti di gioco a Charles De Ketelaere e ha mantenuto quanto annunciato. Il belga ha guardato gran parte dell’amichevole di Vicenza accanto ad Adli, seduto in panchina: poi, alla mezz’ora della ripresa, s’è alzato e ha ricevuto gli applausi del Menti. In campo non ha perso tempo: una decina di secondi dopo aver messo piede sul terreno di gioco, ha avuto sul sinistro una palla-gol, ma ha colpito male. Un altro paio di giri di lancette ed ecco l’occasione più nitida: prima ha chiesto un rigore per un tocco di braccio del difensore che provava ad arginarlo sulla linea di fondo, poi il pallone gli è tornato sui piedi e l’ha calciato sul palo esterno. Buona l’intesa coi centrocampisti rossoneri, che hanno provato a innescarlo più volte prima del fischio finale, Bennacer in particolare.

Subito il bis

—  

Il programma dei campioni d’Italia prevede subito un altro test: domani a Milanello ci sarà una sorta di allenamento agonistico con la Pergolettese, riservato essenzialmente a chi ha giocato meno a Vicenza. De Ketelaere avrà molti più minuti di utilizzo: tutto fieno da mettere in cascina prima di sabato prossimo, quando sarà nella lista dei convocati per la sfida con l’Udinese. Il titolare contro i friulani sarà verosimilmente Diaz, ma il belga ha già dimostrato di potersi accendere in fretta: ora dovrà farlo contro avversari più quotati.

Precedente Ritmi bassi e Lazio opaca: sconfitta ai rigori contro il Valladolid Successivo LIVE Torino-Palermo 0-0: fine primo tempo

Lascia un commento