Dani Alves e Joana Sanz, foto insieme dopo il carcere: cosa è successo

Joana Sanz, il gesto social per Dani Alves

La modella è tornata da poco tempo sui social, dopo aver chiuso i suoi account per un breve periodo per cercare di isolarsi da tutto ciò che è capitato all’ex calciatore, che inevitabilmente ha travolto anche lei. L’ultimo gesto social di Joana non lascia più dubbi sul riavvicinamento all’ex marito: in uno scatto si vede la sua mano stringere quella di Dani Alves. I due sono riconoscibili anche per i tatuaggi identici che hanno deciso di fare insieme tempo fa “1+1 = 1“. Durante i 14 mesi nei quali Alves è stato in carcere, la modella ha continuato a vivere nella loro villa di Barcellona. In molti hanno parlato di una possibile rottura ma in realtà pare che questo non sia avvenuto. Nella story successiva, Joana ha ricondiviso una frase motivazionale, dove si legge: “Che questo nuovo mese sia buono per voi e per i vostri, che possiate essere più forti di quanto lo siate stati fino ad oggi; che possiate sentirvi in totale gratitudine perché, nonostante tutto, siete qui. Che sia un mese per dare e ricevere amore, un mese per sentirsi in pace e felici per tutto ciò per cui si è lottato e per tutto ciò che si sta per raggiungere. Che aprile sia un mese positivo per tutti noi“. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Juventus, cessioni per fare cassa? Bremer piace allo United, Huijsen a tanti club europei Successivo Gli Oscar della domenica sportiva: Sinner, Van der Poel, Mozzato, Dimarco…

Lascia un commento