Dani Alves: “Al Pumas per vincere non per andare al Mondiale”

Il brasiliano riparte dal Messico.

Era nell’aria da qualche giorno e adesso è anche ufficiale. Dani Alves è un nuovo giocatore del Pumas, formazione messicana. Il brasiliano, 39 anni, ha spiegato in un’intervista a TUDN i motivi della sua scelta mostrandosi fin da subito concentrato nel progetto che lo vedrà protagonista fino al termine della stagione 2023 con una opzione di prolungamento di un ulteriore anno.

VINCERE – “Mi piace andare dove ci sono le cose più importanti. Venire qui è qualcosa che va oltre il calcio, è un’università che dà diritti uguali a tutti, unisce la società, forma i giocatori, le persone e questo mi appassiona, mi fa impazzire”, ha detto Dani Alves. “Qui pensando al Mondiale in Qatar? Voglio chiarirlo, no. Non penso ora al Mondiale. Penso a vincere, a fare la sttoria del club. Penso ad instaurare un rapporto con tutto l’ambiente e mettere nelle loro teste l’idea che bisogna vincere. Questo ho sempre fatto, ovunque sono stato”.  Il terzino ha scelto la maglia numero 33.

Precedente Psg, Paredes non gioca. E intanto segue la Juve e Di Maria Successivo Dubbi, incertezze e zero acquisti: Samp in affanno

Lascia un commento