Dalla tribuna al computer: rivoluzione scouting. Così si fa la squadra ai tempi del Covid

I ricercatori di talenti hanno cambiato vita e ora sono come squali in un acquario: il Coronavirus ha stravolto tutto, anche il loro mestiere . Ecco come

Andalusia, una decina di anni fa. Inter e Milan mandano due scout a seguire un torneo con un’idea chiara: vedere i migliori talenti e portarli in Italia. Anche in fretta, anche subito. Uno dei due osservatori tenta la furbata del mese e manda il collega al campo sbagliato, dall’altra parte della città: trappolone riuscito e primo vantaggio assicurato. Gli scout sono un po’ così, con quella loro vita alla Hemingway.

Precedente Diretta Monza Verona/ Streaming video Rai, sfida bollente per i brianzoli (Serie A1) Successivo Bari, senti Carrera: "Io un vincente di natura. Di Conte qualcosa mi è rimasto"

Lascia un commento