Cristiano Ronaldo : “United sempre nel mio cuore”. E avrà la 7

Dopo l’ufficialità, il portoghese che ora si trova in ritiro con la sua Nazionale si è (ri)presentato così ai tifosi dei Red Devils: “Non vedo l’ora di giocare all’Old Trafford”. E per effetto domino tra James e Cavani potrebbe indossare il suo numero preferito…

Dopo il congedo ufficiale da parte della Juve, Cristiano Ronaldo ha superato le visite mediche con il Manchester United, ultimo passaggio formale per il suo ritorno all’Old Trafford. CR7 attualmente si trova attualmente in ritiro con la nazionale portoghese, che domani sera disputerà la quarta partita del Gruppo A di qualificazione mondiale contro l’Irlanda.

prime parole

—  

Ma intanto arrivano le sue prime parole da giocatore del Manchester United: “È un club che ha sempre avuto un posto speciale nel mio cuore e sono stato travolto da tutti i messaggi che ho ricevuto dall’annuncio di venerdì. Non vedo l’ora di giocare all’Old Trafford davanti a uno stadio pieno e rivedere tutti i tifosi. Non vedo l’ora di unirmi alla squadra dopo gli impegni internazionali e spero che potremo vivere una stagione di grandi successi”. Altrettanto impaziente di lavorare con il portoghese, il manager dello United Ole Gunnar Solskjaer: “Abbiamo finito le parole con Ronaldo. Non solo è un giocatore fantastico, ma è una bellissima persona. Avere la voglia e la qualità di giocare a questi livelli per così tanti anni richiede essere una persona speciale”.

la numero 7

—  

Ronaldo con ogni probabilità vestirà la maglia numero 7. Lo stesso sito della Premier League aveva pubblicato il profilo del giocatore nella rosa ufficiale dello Manchester United, proprio con la 7. Peccato che sia il numero che porta sulle spalle Cavani. Il regolamento della Premier non prevederebbe il cambio di maglia a liste consegnate e nemmeno la possibilità di tesserare un giocatore di prima squadra con un numero superiore al 50 esclsudendo l’ipotesi del 77. La soluzione? Fare richiesta ufficiale che sarà valutata per ottenere una deroga. Quindi, per effetto domino: Daniel james tesserato col 21 è in procinto di trasferirsi al Leeds in prestito, lasciando libero il suo numero di maglia a Cavani (che lo usa in Nazionale) e voilà, il gioco è fatto.

Precedente Juve, assalto last minute a Pjanic. Il nodo è su chi paga l'ingaggio Successivo Calciomercato Bologna, Tomiyasu all'Arsenal per 20 milioni

Lascia un commento