Covid 19, positivo il c.t. dell’Italia Roberto Mancini

L’allenatore è asintomatico e in isolamento nella propria abitazione. Evani andrà in panchina al suo posto

Anche Roberto Mancini positivo al Covid-19, come riporta un comunicato ufficiale della Figc. Il c.t. della Nazionale azzurra, asintomatico, si trova già in isolamento nella propria abitazione a Roma. Questa la nota ufficiale sul sito ella federazione: “Nell’ambito dei controlli periodici effettuati dalla Figc per i componenti degli staff tecnici delle Nazionali in vista dei prossimi impegni nelle competizioni Uefa, il c.t. Roberto Mancini è risultato positivo al Covid”. Il suo posto in panchina sarò preso da Alberico Evani, suo vice.

Il programma

—  

L’Italia, durante la sosta, dovrà giocare tre partite. Contro l’Estonia l’11 novembre (amichevole), poi le ultime due gare del girone di Nations League contro Polonia (15/11) e Bosnia Erzegovina (18/11). Contro l’Estonia sicuramente non sarà in panchina, per le altre si vedrà in base ai tamponi che effettuerà nei prossimi giorni.

La vignetta

—  

Il 22 ottobre scorso il c.t. Mancini aveva ironizzato sul Covid-19 attraverso una vignetta pubblicata su Instagram, in cui l’infermiere chiede al paziente in ospedale: “Hai idea di come ti sei ammalato?”. “Guardando i telegiornali”. Poi sono arrivate le scuse: ““Ho solo condiviso una vignetta che mi è sembrata sdrammatizzare un momento complicato. Tutto qui. Non c’era alcun messaggio sottinteso e nessuna intenzione di mancare di rispetto ai malati e alle vittime di Covid-19, se così fosse me ne scuso”.

Precedente Milan-Verona, sfida tra difese. San Siro tabù per gli ospiti Successivo Spal-Salernitana 2-0: decidono Valoti e Di Francesco

Lascia un commento