Come sta Osimhen: le condizioni dopo l'infortunio. Le notizie

ROMA – Paura nel finale del match tra Atalanta e Napoli, terminata sul risultato di 4-2 per la Dea di Gasperini. Al 90′ l’attaccante nigeriano Osimhen ha perso i sensi dopo aver battuto violentemente (e in modo innaturale) la testa a terra in seguito ad una caduta dopo uno scontro di gioco. Attimi di panico e mani tra i capelli per compagni e avversari, con il calciatore trasportato fuori dal campo in barella. Dopo i primi soccorsi (sono intervenuti il professor Canonico e la Croce Rossa) ha poi ripreso i sensi nell’ambulanza che lo ha trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove verrà sottoposto ad accertamenti. 

Napoli, Osimhen perde i sensi ed esce dal campo in barella

Guarda la gallery

Napoli, Osimhen perde i sensi ed esce dal campo in barella

Infortunio Osimhen, si tratta di trauma cranico

Victor Osimhen ha riportato un trauma cranico nel contrasto con Romero al 1′ di recupero di Atalanta-Napoli al Gewiss Stadium di Bergamo. Gli è stato riscontrato all’ospedale Papa Giovanni XXIII del capoluogo orobico dove era stato trasportato immediatamente dopo il soccorso in campo. 

Precedente Genoa, Luca Pellegrini: "Tornerò ancora più forte" Successivo Roma, Pellegrini contestato per la foto con Immobile: “Non è il mio capitano”

Lascia un commento