Chelsea. Tuchel: "Lukaku? Troppo rumore, decisione giusta"

LONDRA – Con Romelu Lukakuabbiamo parlato due volte e abbiamo parlato con i giocatori più importanti. Troppo rumore. Ci siamo dovuti rendere conto che la partita era vicina e la questione troppo grande. Abbiamo rimandato, ho dovuto proteggere la preparazione di questa partita. E’ stata una decisione complicata, ma la più giusta da prendere“. A dirlo il manager del Chelsea, Thomas Tuchel, parlando del caso Lukaku nell’immediata vigilia della supersfida contro il Liverpool.

Il belga avrebbe mandato un messaggio importante a un compagno all’Everton

Il centravanti – dopo l’intervista dei giorni scorsi a Sky in cui ha manifestato il proprio malumore ed espresso la volontà di tornare all’Inter – è stato escluso dalla partita. Intanto, un ex compagno di Lukaku ai tempi dell’Everton, Tim Howard, avrebbe rivelato a “Nbc” di aver ricevuto un messaggio in cui il belga avrebbe scritto “non posso parlare molto di quanto successo. E’ una situazione molto calda. Ci sarà un altro incontro lunedì, posso dire di più dopo quell’incontro“. “Penso sia frustrato, assolutamente“, avrebbe sottolineato l’americano.

Tuchel e l'intervista di Lukaku: "Non ci piace, sono sorpreso. Ne parleremo in privato"

Guarda il video

Tuchel e l’intervista di Lukaku: “Non ci piace, sono sorpreso. Ne parleremo in privato”

Precedente Coppa di Francia: Bordeaux fuori con 21 casi di Covid, Marsiglia ok con Milik e Under Successivo Real, Courtois analizza il k.o. col Getafe: "Perdiamo con avversari che difendono compatti"

Lascia un commento