Chelsea, Everton, Manchester United e Inter: gli addii col botto di Lukaku

Polemiche per lo scarso utilizzo, la lite con Mou, il rito voodoo, lo stipendio lievitato: dentro le separazioni di Big Rom

Lasciarsi non è mai facile. Nella vita reale e nel calcio. In attesa del prossimo capitolo, che potrebbe essere scritto nel prossimo mese, a Romelu Lukaku è già capitato di separarsi da almeno quattro squadre in modo non per forza traumatico, ma nemmeno sereno. Riavvolgiamo il nastro della carriera dell’attaccante belga che dopo la separazione col botto dell’agosto scorso potrebbe tornare presto all’Inter.

Precedente Valencia come il Tottenham: i tifosi contro Gattuso per le vecchie frasi discriminatorie Successivo Juve, due nodi per il vice Vlahovic

Lascia un commento