Cagliari: salta la panchina di Semplici. In lista tre nomi per sostituirlo

Sollevato il tecnico fiorentino, fatale il bilancio negativo dopo 3 giornate. In pole Lopez, Iachini e Mazzarri

Fiducia sì, fiducia no. Tommaso Giulini ha preso un giorno di tempo dopo la rabbia della sconfitta per 3-2 in casa contro il Genoa del suo Cagliari e alla fine ha deciso: Leonardo Semplici è stato esonerato dal ruolo di allenatore dei rossoblù. Una scelta pensata e combattuta, con l’idea di dare ancora tempo al tecnico toscano da una parte e la volontà di dare una sterzata all’andamento dei suoi dopo l’inizio a rilento, anche per non commettere gli errori della passata stagione. Quando un attendismo sul cambio in panchina ha fatto rischiare e non poco la permanenza in massima serie ai sardi.

Casting

—  

Leonardo Semplici passa così in pochi mesi da salvatore dei rossoblù a capro espiatorio per un progetto che continua a faticare come quello del Cagliari. Il casting per il suo sostituto si è già aperto nelle scorse ore. Il sogno estivo Ranieri è complicato dal quadro economico degli isolani, più probabile il nome di Diego Lopez. Già giocatore e tecnico dei sardi e uruguaiano, in una squadra che vanta cinque calciatori della Celeste. Nelle ultime ore stanno aumentando anche le quotazioni di un profilo di carattere come quello di Walter Mazzarri. Con il tema della mancata giusta mentalità ricorrente nelle recenti dichiarazioni del patron Tommaso Giulini sul gruppo. Sullo sfondo i nomi di una vecchia conoscenza per i sardi come Maran, e Iachini.

Precedente Napoli, la prima volta a Leicester. Con le inglesi tradizione negativa Successivo Milan, che tegola per Pioli: Ibra si ferma di nuovo. Non convocato per il Liverpool

Lascia un commento