Belotti, la traversa gli nega il gol: l’esordio con la Fiorentina è amaro

L’esordio amaro di Belotti con la Fiorentina

Belotti è andato vicinissimo al terzo gol all’88’, quando ha colpito la traversa con una bella conclusione. Si tratta di un legno che gli lascia tanto amaro in bocca, perché se fosse stato gol avrebbe permesso alla Fiorentina di chiudere definitivamente la partita. Male anche la marcatura del “gallo” in occasione del gol di Piccoli, con il calciatore salentino che l’ha sovrastato in elevazione.


Precedente Ligue 1, il Psg espugna Strasburgo 2-1: Mbappè e Asensio decisivi Successivo Liga, l'Athletic Bilbao cala il poker: 4-0 al Maiorca

Lascia un commento