“Bayern Monaco, allarme Covid: tre nuovi casi in squadra”

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Brutte notizie per il Bayern Monaco a due giorni dalla gara contro l’Augsburg: secondo quanto riportato dai media tedeschi, i bavaresi devono infatti far fronte a tre nuovi casi di positivi al Covid: Josip Stanišic, difensore croato classe 2000, il team manager Bastian Wernscheid e un altro membro dello staff di cui non è stato ancora fatto il nome. Non ci sono altri giocatori passibili di quarantena, visto il mancato contatto dei tre col resto della squadra. Staniši? è risultato positivo dopo il rientro dagli impegni con la nazionale croata: il 21enne, vaccinato con doppia dose, è già in quarantena e non presenta sintomi. Domenica è entrato in campo nel corso del match contro la Russia (1-0) dalla panchina.

Germania, emergenza Covid: un giocatore positivo e altri quattro in quarantena

Germania, Kimmich al centro delle polemiche: non vuole vaccinarsi

Bayern, focolaio Covid: rischiano lo stop in quattro

Ci sono altri quattro giocatori del Bayern Monaco che rischiano di saltare la sfida contro l’Augsburg di venerdì prossimo a causa delle restrizioni messe a punto dalla regione bavarese contro il Coronavirus. In Baviera infatti vige la regola “2G” che non permette alle persone non vaccinate di soggiornare in albergo o di mangiare al ristorante a causa della situazione difficile di ricoveri e terapie intensive. Tra i calciatori del Bayern, sono appunto quattro coloro che hanno deciso di non vaccinarsi, ovvero Kimmich, Gnabry, Musiala e Choupo-Moting.

Precedente Barcellona, Laporta: "Ritorno di Messi e Iniesta? Mai dire mai" Successivo Lazio, infortunio per Pedro in allenamento: Juve a rischio

Lascia un commento