Barcellona, Messi show a Bilbao: tre punti per Koeman

BILBAO (Spagna) – Un colpo di testa di Pedri e una doppietta di Leo Messi regalano i tre punti al Barcellona sul campo dell’Athletic Bilbao, che era passato in vantaggio con Williams. Seconda vittoria di fila per i blaugrana che salgono al terzo posto, mentre i baschi restano in nona posizione con 21 punti. 

Athletic Bilbao-Barcellona 2-3, tabellino e statistiche

Liga, la classifica

Williams illude l’Athletic, Pedri e Messi ribaltano il match

Al Nuevo San Mamès la partita decolla subito: al 3′ Raul Garcia imbecca Inaki Williams che entra in area e lascia partire un gran tiro verso l’angolo basso di destra, beffando Ter Stegen per l’1-0 basco. Reagisce subito il Barcellona che al 9′ va vicino al gol con Dest, e ottiene il pareggio al 14′ con un colpo di testa di Pedri su cross di De Jong. Al 38′ Messi la ribalta: assist di Pedri e bordata dell’argentino che non lascia nessuna speranza al portiere. Nel secondo tempo al 53′ il guardalinee alza la bandierina e annulla il terzo gol, il secondo personale di Messi, che è in fuorigioco. L’argentino, però, non ci sta: due minuti dopo colpisce il palo (saranno due a fine partita), e al 62′ trova finalmente la doppietta spingendo il pallone in rete grazie ad un generoso Griezmann che da buona posizione preferisce servire il compagno piuttosto che concludere. I baschi però non mollano e, all’86, accorciano le distanze con l’ex granata Berenguer ( subentrato al 66′ al posto di De Marcos) che imbecca Muniain che da dentro l’area fulmina Ter Stegen. Troppo tardi però per l’Athletic, i tre punti vanno in Catalogna: 2-3 il risultato finale.

Koeman sulla rosa del Barça: "Non ho potuto fare cambiamenti"

Guarda il video

Koeman sulla rosa del Barça: “Non ho potuto fare cambiamenti”

Precedente Nuovo decreto, da oggi cambiano le regole: cosa si può fare dal 7 al 15 gennaio Successivo Sampdoria-Inter, le pagelle: Audero decisivo, 7,5. Sanchez irritante: 4,5

Lascia un commento