Atalanta, dopo 23 anni si scioglie lo storico gruppo della Curva Nord

La decisione è stata presa ieri dal direttivo degli ultrà. I motivi sono ancora da chiarire

Dopo 23 anni di vita si scioglie lo storico gruppo della Curva Nord di Bergamo, cuore del tifo atalantino. La decisione è stata presa dal direttivo nella riunione di ieri presso il Covo, sede dei ritrovi degli ultrà nerazzurri. La notizia sta circolando nelle chat dei tifosi.

LO SCIOGLIMENTO

—  

In attesa di un comunicato ufficiale, da quanto filtra in città sembra che sulla scelta abbiano influito anche le attuali norme d’accesso agli stadi. Il gruppo storico, come da proprio striscione “O tutti o nessuno”, aveva disertato la gara contro il Bologna, ma la Curva Nord era stata comunque riempita da altri tifosi.

Sfida i migliori fantallenatori al fantacampionato Nazionale di Magic Gazzetta, la classifica generale parte il 25 settembre! In palio un montepremi da 260.000€. Attivati ora!

La storia del gruppo, nato nel ’97 per iniziativa di Claudio “Bocia” Galimberti, si interrompe all’apice delle imprese sportive dell’Atalanta di Gasperini. Nel 2018 l’ultimo appuntamento della Festa della Dea, la rassegna estiva organizzata proprio dalla Curva.

Precedente Napoli, verso la Juve c'è anche Anguissa Successivo Atalanta, lesione muscolare per Muriel: "Tempi di recupero non brevi"

Lascia un commento