Algeria, un esorcista allo stadio contro la magia nera

BLIDA (Algeria) – L’Algeria ha ottenuto il pass per giocarsi la qualificazione al Mondiale 2022 in Qatar nel terzo turno del gruppo africano. A Bennacer e compagni bastava un pareggio contro il Burkina Faso, e così è stato: 2-2 casalingo e primo posto del girone confermato, ai danni proprio dei burkinabè secondi in classifica. Merito del campo, di Mahrez e Feghouli che sono andati in gol, dell’allenatore Belmadi che ha inculcato il giusto approccio alla squadra. Ma anche di un esorcista, contattato proprio dal tecnico algerino convinto che gli avversari avrebbero utilizzato la magia nera per fare risultato a Blida e passare il turno.

Precedente Sinisa Mihajlovic nominato cittadino onorario di Bologna Successivo Pelé: "Sto bene. Mi sento meglio ogni giorno che passa"

Lascia un commento