Alaba annuncia: “A fine stagione lascio il Bayern Monaco”

ROMA – Ultime partite di campionato anche per il Bayern Monaco prima di tornare a giocare in Champions League. La prossima avversaria dei bavaresi nella massima manifestazione continentale, come è noto ormai da tempo, sarà la Lazio. Tuttavia, gli ultimi impegni sono stati molto dispendiosi per i tedeschi che, dopo aver sollevata al cielo la Coppa del Mondo per club, ieri sono tornati a giocare anche in Bundesliga. Sotto la gelida tormenta di neve che ha ricoperto il campo, la formazione del tecnico Hansi Flick, è riuscita a recuperare lo svantaggio e a pareggiare per 3-3. Dopo aver subito il momentaneo svantaggio (0-2), i bavaresi hanno rialzato la testa grazie alle marcature di Robert Lewandowski, si Corentin Tolisso e si Alphonso Davies. Bisogna anche dire, però, che i rossoblù campioni del mondo, d’Europa e della Germania, avevano più di qualche assenza. I problemi di indisponibili per il Bayern Monaco potrebbero continuare almeno fino alla sfida dell’Olimpico in programma martedì prossimo.

I FATTI – L’ultima settimana prima degli ottavi di finale è cominciata. I canali ufficiali del club tedesco hanno sondato un po’ il terreno in modo da capire gli umori dei tedeschi. La formazione bavarese sembra particolarmente intenzionata a continuare con questa striscia. Da quando è Flick l’allenatore, il Bayern ha collezionato più trofei vinti che partite perse. D’altro canto, se queste sono le premesse, la Lazio ha la possibilità di scendere in campo senza pressioni. Gli uomini di Simone Inzaghi, infatti, non hanno nulla da perdere. Tuttavia qualche ora fa, lo storico difensore austriaco del Bayern Monaco, David Alaba, ha dichiarato che questa sarà la sua ultima stagione con il club. Sono già numerosi i club pronti a dargli caccia per offrirgli un contratto:

LE PAROLE – “Ho preso questa decisione e sono pronto a provare qualcosa di nuovo, nella prossima stagione. Non è stato facile dire addio a questo club dopo 13 anni. Al momento non voglio dire quale sarà la mia prossima destinazione“. Ha dichiarato il classe 1992 austriaco.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Bari, Citro: riuscita la ricostruzione del crociato Successivo LuLa 2ª in Europa! Ecco l'unica coppia-gol che ha fatto meglio di Lukaku e Lautaro

Lascia un commento