Al Brest non bastano 3 gol in 7′: 4-3 Lione, decide Maitland-Niles al 106′!

LIONE (Francia) – Il vantaggio firmato da Tolisso dopo 18′ e le reti di Lacazette al 70′, Tagliafico al 79′ e l’ex Roma Maitland-Niles sul calcio di rigore al sedicesimo minuto di recupero regalano all’Olympique Lione una clamorosa vittoria – per 4-3 – contro il Brest. Alla seconda della classe, che con questa sconfitta resta ferma a quota 53 punti conquistati in 31 partite (a -10 dalla capolista Paris Saint-Germain, che ha anche una gara in meno), non bastano tre reti in soli sette minuti – Mounie al 60′ e doppietta di Del Castillo al 64′ al 67′ – per evitare il ko. A tre giri di lancetta dal 90′ entrambe le compagini erano rimaste in dieci uomini per le espulsioni inflitte a Tagliafico da una parte e a Lees-Melou dall’altra.

Il Nantes sbanca Le Havre, pari in Clermont-Montpellier

Importantissimo successo per il Nantes: la vittoria di misura ottenuta a Le Havre – grazie al gol di Bamba al 92′ – permette agli uomini di Kombouare di salire a quota 31 punti, provvisoriamente a +5 su Lorient e Mez – con la prima che ha una gara in meno – appaiate in terz’ultima posizione. Termina invece 1-1 la sfida tra il fanalino di coda Clermont e il Montpellier: padroni di casa avanti al quarto minuto di recupero del primo tempo con il rigore trasformato da Muhammed Cham, pari ospite con Coulibaly al 56′. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Ranieri: "L'Inter gioca meravigliosamente". Ma il Cagliari la ferma: Viola ancora decisivo Successivo N'Dicka, malore in campo a Udine: come sta. Terrore per De Rossi e la Roma. Rivivi la diretta