13 febbraio 1949: l’ultimo derby del Grande Torino davanti al “giornalista” Vittorio Pozzo

In quel freddo pomeriggio al Filadelfia i granata vinsero 3-1 con la Juve grazie ai gol di Gabetto e doppietta di Loik mandando in estasi l’ex c.t. che per la Stampa scrisse: “Il Torino ha superato la Juventus di tutta una classe”

Voleva farsi un regalo per l’onomastico, che era il giorno successivo, e con quest’idea fissa in testa Valentino Mazzola scese in campo domenica 13 febbraio 1949. Nulla più di una vittoria lo avrebbe reso felice, anche perché il campionato prevedeva in cartellone il derby tra il suo Torino e la Juventus. Un trionfo nella Partita delle Partite, così lui e i suoi compagni consideravano la sfida contro i bianconeri, avrebbe significato gloria per tutto l’anno, oltre che punti in classifica.

Precedente Faraoni: "Rincorro ancora il tempo perduto: questo Verona può stupire tutti" Successivo Rodriguez carica: "Questo Toro ha un cuore. Il vento sta cambiando..."

Lascia un commento