Spezia, Hugeux: “Dobbiamo migliorare sotto porta”

GENOVA – Alexandre Hugeux vince all’esordio come primo allenatore. Il vice di Thiago Motta ha sostituito l’italo brasiliano (squalificato) sulla panchina dello Spezia nella trasferta vincente in casa del Genoa: “È una vittoria dal gusto particolare – sono state le sue prime impressioni davanti alle telecamere di Dazn – fa bene a tutti perché lavoriamo sodo per raggiungere buoni risultati. Immagino la festa dei tifosi per aver vinto il derby: siamo tutti contenti, ma da domani torneremo a lavorare come sempre. Dobbiamo fare meglio davanti alla porta, per avere più serenità in futuro. Nel primo tempo abbiamo avuto molte occasioni, ma non è facile segnare con tuta la pressione che c’è su un gruppo molto giovane. Stiamo crescendo insieme e piano piano impareremo a sfruttare meglio le occasioni. Anche col Milan giocheremo in trasferta, ma sarà una partita diversa da questa, per il valore dell’avversario. Ora dobbiamo lavorare con serietà, questa è l’unica strada per poter portare a casa dei punti. Cosa mi ha detto Motta? Nulla in particolare, non devo prendere il suo posto quindi sono stato molto tranquillo. Sono contento per lui che l’ha vista dalla tribuna. Per me è stata una esperienza importante, mi sono detto di viverla al 100% e sono molto contento di quello che hanno fatto i ragazzi“.

Colpo Spezia, decide Bastoni: il Genoa resta a secco

Guarda la gallery

Colpo Spezia, decide Bastoni: il Genoa resta a secco

Precedente Venezia-Milan 0-3, la sportività dei lagunari: "Molto difficile contenere Theo Hernandez" Successivo Mourinho: “Collasso psicologico, manca personalità. Voglio restare tre anni”

Lascia un commento