Sissoko è sicuro: “Pirlo vincerà molti trofei con la Juve! E su Arthur…”

Momo SissokoMomo Sissoko

di Fabio Marzano

TORINO – Dopo la sconfitta di Napoli, la Juventus tenterà l’immediato riscatto nella delicata trasferta di Champions contro il Porto, soprattutto per cercare di ipotecare gran parte del passaggio del turno gia nei primi 90 minuti. Ad analizzare quello che sarà il big match del Do Dragao, è stato un grandissimo ex bianconero, Momo Sissoko, il quale ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione.

Che tipo di partita ti aspetti tra Porto e Juve?

Sarà una partita molto difficile ma sono convinto che la Juve può battere tranquillamente il Porto. Sarà solo il fattore trasferta l’unico punto a sfavore dei bianconeri ma sulla carta sono piu forti”. 

Pensi che la Juve giocherà per vincere o cercherà la qualificazione in casa nella gara di ritorno?

Giocherà per vincere. Quando sei una squadra come la Juve, ogni volta che scendi in campo giochi sempre per vincere la partita. La Juve ha sicuramente dei giocatori piu forti di quelli del Porto, hanno tutto per far bene e arrivare lontani in Champions”. 

Credi che la sconfitta contro il Napoli possa aver spezzato qualcosa o si può parlare solo di serata storta?

“No, è stata solo una serata storta. Quando vedi il gabellino e i dati della partita ti accorgi che la Juve non meritava di perdere. Il Napoli ha vinto con un rigore ma i bianconeri hanno fatto una grande partita che purtroppo non sono riusciti a portare a casa. Il problema secondo me è piu per il Napoli, perche il modo in cui hanno giocato non ha entusiasmato per niente”.

Pensi che Pirlo abbia dato la sua identità alla squadra?

“Piano piano sta facendo bene. Non è facile quando arrivi in un club come la Juve, soprattutto se è la tua prima esperienza come allenatore però si stanno vedendo i risultati e sono molto contento per lui. Sta portando molti fattori positivi alla Juve”.

Ti sorprendeva di piu in campo o nelle vesto di allenatore?

“E’ una scelta difficile. Come giocatore era un fuoriclasse, come allenatore posso dire che conosce bene il calcio e sono sicuro che diventerà bravissimo anche in questo. La sua prima stagione fino a questo momento è stata di alto livello”.

Credi che il suo ciclo alla Juve possa durare ancora a lungo?

“Si indubbiamente. Lui vincerà tanti trofei alla Juve perche ha una società che crede fortemente in lui e lo appoggia in ogni scelta. Questo mix può diventare qualcosa di veramente grande”. 

Chi vedi favorito per lo scudetto?

E’ ancora troppo presto.Quest’anno non è Coe gli altri anni, l’Inter sta facendo molto bene e giocano solo il campionato. Mi piace molto perchè è piu competitivo rispetto a quelli precedenti. Alla fine spero che lo vincerà la Juve”.

Secondo te il centrocampo della Juve ha bisogno di rinforzi? Cosa pensi di Arthur?

Quando la Juve ha preso Arthur ero molto soddisfatto perche ha un talento innato. E’ stato un acquisto fantastico, aveva solo bisogno di tempo per adattarsi in Serie A ma a mio avviso è uno dei piu forti in circolazione nel suo ruolo. E’ un grandissimo giocatore e può solo crescere”.

Ringraziamo gentilmente Momo Sissoko per la disponibilità.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Torino, al Filadelfia il Cagliari nel mirino Successivo Panucci: "Ibra a Sanremo? Con Capello non sarebbe andato. Hakimi e Theo erano da Real"

Lascia un commento