Serie C, vincono Bari, Catania e Palermo

Girone A

Il Como vince 1-0 in casa della Carrarese e allunga in testa grazie al gol di Ferrari a 65 punti. I toscani che chiudono in nove per le espulsioni di Pasciuti e Luci, restano a quota 40. Tris esterno in rimonta della Pro Vercelli all’Albinoleffe: nel 3-1 vanno avanti i padroni di casa (47 punti) con Manconi, poi la doppietta di Rolando e il sigillo di Costantino. Grosseto e Giana Erminio fanno 1-1: sbloccano gli ospiti con Montesano, poi il pari di Galligani, con i lombardi a 38 punti, 6 in meno dei toscani. Magrassi e Ropolo non bastano al Pontedera (49 punti), fermato in casa sul 2-2 dalla Pro Sesto (quota 39) con le reti di Palesi e D’Amico. Blitz dell’Olbia in casa del Renate, avanti con Guglielmotti: il 2-1 in rimonta, dopo il rosso a Silva, che porta i sardi a 37 punti lo firmano Ragatzu e Gagliano. Colpo grosso della Pro Patria che supera 1-0 il Lecco grazie al gol di Gatti nel finale che porta i suoi 56 punti, agganciando proprio i lariani. Pokerissimo del Livorno che spazza via la Pistoiese con un clamoroso 5-0: i labronici si portano a -3 proprio dai diretti avversari grazie alle reti di Mazzarani, Braken, Bussaglia (doppietta) e Haoudi. 0-0 tra Novara (42 punti) e Pergolettese (43), termina in parità anche PiacenzaLucchese: nell’1-1 finale avanti i toscani – a 27 punti – con Bianchi, poi il pari emiliano (a quota 40) di Corbari. Un Eusepi in serata di grazia abbatte la Juve U23: vince 2-0 l’Alessandria, che si invola al secondo posto a -2 dalla testa, con i bianconeri che restano fermi a 46 punti.

I RISULTATI

Carrarese-Como 0-1
Albinoleffe-Pro Vercelli 1-3
Grosseto-Giana Erminio 1-1
Pontedera-Pro Sesto 2-2
Renate-Olbia 1-2
Lecco-Pro Patria 0-1
Livorno-Pistoiese 5-0
Novara-Pergolettese 0-0
Piacenza-Lucchese 1-1
Alessandria-Juve U23 2-0

Girone B

Basta un rigore di De Santis al Matelica per battere 1-0 la Sambenedettese, ferma a 47 punti, e salire a quota 52. Il Modena rimonta l’Arezzo, avanti con Perez, e vince 3-1: decidono Zaro, Gerli e Sodinha. I canarini salgono a 60 punti, toscani penultimi a quota 24. Crolla il Gubbio in casa con il Carpi, vittorioso 4-0: in gol Ferretti (doppietta), De Cenco e Ghion, per un successo che porta i biancorossi a 38 punti, a -6 dagli umbri. Prova di forza del Südtirol (68 punti) che supera 3-2 in rimonta il Legnago (31). Altoatesini avanti con Malomo, poi ribaltone firmato Antonelli e Buric prima del rosso a Rolfini che da il là alle reti di Casiraghi e Vinetot. Secco 3-0 del Perugia alla Virtus Verona firmato dalle reti di Rosi, Melchiorri e Murano: che portano gli umbri a 67 punti, veneti fermi a quota 45. La Vis Pesaro ringrazia la doppietta di Gucci, inutile la rete di Aurelio, e supera 2-1 l’Imolese portandosi a 37 punti, a +8 sui rossoblù. Finisce a reti bianche tra Cesena e Mantova (49 punti a 47), così come tra Ravenna e Fermana (22 a 41). Blitz del Fano in casa della Feralpisalò, sconfitta 2-1 grazie a Valeau e Ferrara, in mezzo il gol di Ceccarelli: marchigiani a 31 punti, 53 per i lombardi. La Triestina ferma la capolista Padova battendola 1-0: decide il gol di Gomez nella ripresa.

I RISULTATI

Matelica-Sambenedettese 1-0
Modena-Arezzo 3-1
Gubbio-Carpi 0-4
Legnago Salus-Südtirol 2-3
Virtus Verona-Perugia 0-3
Vis Pesaro-Imolese 2-1
Cesena-Mantova 0-0
Feralpisalò-Aj Fano 1-2
Ravenna-Fermana 0-0
Triestina-Padova 1-0

Girone C

La strepitosa tripletta di Lucca permette al Palermo di battere 3-2 a domicilio la Casertana, in gol con Cuppone e Buschiazzo. I rosanero volano a 42 punti, a +1 proprio sui campani. Il Catania vince con il minimo sforzo: basta la rete di Dall’Oglio per superare 1-0 la Viterbese (36 punti) e salire a quota 52. Il Teramo supera 2-1 la Turris e vola a 45 punti, lasciando i corallini – inutile il gol di Alma – a quota 35: decidono Ferreira e Bombagi. 2-0 della Juve Stabia in casa del Potenza firmato Marotta e Orlando. Le Vespe agganciano il Catania a 52 punti, i lucani restano a 35. Il Bari vince di rigore, 1-0, in casa della Vibonese: decide Antenucci, con il suo gol che porta i biancorossi a 59 punti, mentre i calabresi restano inchiodati a quota 31. Stesso risultato per la Virtus Francavilla, ma contro la Cavese: Nunzella porta i padroni di casa a -4 dai playoff, i campani restano ultimi a 16 punti. Anche il Catanzaro vince 1-0, Bisceglie battuto grazie al gol di Curiale nel secondo tempo. I giallorossi salgono al 4° posto a 58 punti, nerazzurri penultimi a quota 24.

I RISULTATI

Casertana-Palermo 2-3
Catania-Viterbese 1-0
Potenza-Juve Stabia 0-2
Teramo-Turris 2-1
Ternana-Avellino 4-1
Vibonese-Bari 0-1
Virtus Francavilla-Cavese 1-0
Catanzaro-Bisceglie 1-0

Precedente Milan-Sampdoria, le pagelle: Hernandez, partitaccia da 4. Quagliarella emoziona: da 7 Successivo Serie A: l'Atalanta vola al terzo posto, pari di Benevento e Fiorentina, Cagliari ko

Lascia un commento