Serie C, l’Avellino spinge ma il Monopoli resiste: finisce 0-0

MONOPOLI – L’Avellino avrebbe meritato più di uno 0-0 in casa del Monopoli. Ma la spinta degli irpini non è riuscita ad abbattere il muro eratto da Loria nel posticipo della 4ª giornata del Girone C. Per i lupi è il quarto pari in altrettante partite, mentre i pugliesi, che hanno costruito poche azioni pericolose, raggiungono in vetta il Bari a quota 10.

La partita

Nei primi minuti il Monopoli cerca di imporre il proprio ritmo alla gara, ma le prime occasioni sono di marca irpina. Al 9’ ospiti pericolosi con Kanoute che scappa sulla destra, ma il suo cross rasoterra (o tiro in diagonale sbagliato) non riesce a diventare un assist per i compagni e si spegne sul fondo. Un minuto dopo ancora difesa di casa infilata dalla velocità di Kanoute, con Mercadante che sbilancia l’avversario al momento del tiro e la palla che finisce sul palo. Da segnalare però le forti proteste dell’Avellino per la spinta del difensore pugliese che volevano fosse considerato falloso. Al 13’ ancora gli uomini di Braglia pericolosi con la conclusione da lontano di Tito con il sinistro, palla che sfiora l’incrocio alla sinistra di Loria. Al 15’ Di Gaudio dal limite strozza troppo il destro, che comunque non esce di molto. Al 18’ si fanno finalmente vivi i padroni di casa con un colpo di testa di Arena sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma la palla non trova la porta, seppure di poco. All’11 della riprea torna pericoloso l’Avellino: ottimo tiro di Tito su punizione, ma altrettanto bella la risposta di Loria. Poco dopo risposta dei padroni di casa, con il destro potente di scagliato dal limite da Halili su cui Forte ha opposto i pugni. Al 25’ Mercadante esulta per il gol segnato sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma la terna arbitrale lo gela segnalando il suo fuorigioco. Al 24’ ci prova su punizione Aloi, ma il suo tiro finisce fuori di poco. Alla mezz’ora ultima azione pericolosa del match con una discesa sulla destra di Maniero, che sbatte però sui guantoni di Loria.

Precedente LIVE Udinese-Napoli 0-0: Insigne a giro al 13', Silvestri devia Successivo Napoli, Insigne: "Primi? Per ora non conta nulla"

Lascia un commento