Roma-Juve 3-4: tabellino, statistiche e marcatori

ROMA – La Roma di Mourinho si illude andando in vantaggio due volte contro la Juventus, ma alla fine sono i bianconeri ad uscire vincitori dall’Olimpico. Abraham sblocca il risultato dopo soli 10′, ma poco dopo arriva il pareggio di Dybala. Ad inizio ripresa Mkhitaryan e Pellegrini riportano avanti i giallorossi, poi nel giro di 7′ Locatelli, Kulusevski e De Sciglio ribaltano il risultato il risultato a cavallo della mezz’ora. Nel finale Pellegrini si fa iptonizzare da Szczesny e sbaglia il rigore del possibile pareggio romanista.

Roma-Juve 3-4, il tabellino

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Ibanez, Cristante, Smalling; Matiland-Niles, Pellegrini (43′ st Borja Mayoral), Veretout (33′ st Carles Perez), Mkhitaryan, Vina; Afena-Gyan (26′ st Shomurodov), Abraham. A disposizione: Mastrantonio, Boer, Calafiori, Reynolds, Zalewski, Kumbulla, Vllar, Bove, El Shaarawy. Allenatore: Mourinho.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Rugani, De Sciglio; McKennie, Locatelli, Bentancur (18′ st Arthur); Dybala (37′ st Chiellini), Kean (19′ st Morata), Chiesa (32′ pt Kulusevski). A disposizione: Perin, Senko, Lu. Pellegrini, Bernardeschi, Rabiot, Kajo Jorge, Akè. Allenatore: Allegri.

ARBITRO: Massa di Imperia

MARCATORI: 11′ pt Abraham (R), 18′ pt Dybala (J), 3′ st Mkhitaryan (R), 8′ st Pellegrini (R), 25′ st Locatelli (J), 27′ st Kulusevski (J), 32′ st De Sciglio (J)

NOTE: Al 38′ st Pellegrini (R) sbaglia un calcio di rigore. Espulsi: 36′ st De Ligt (J) per doppia ammonizione. Ammoniti: Veretout, Ibanez, Cristante (R), Cuadrado, De Ligt, Locatelli (J). Recupero: 4′ pt, 6′ st.

Precedente Lazio, Tare: "Sarri firma, aspetta Lotito. Mercato? C'è quel problema..." Successivo Venezia-Milan 0-3, la sportività dei lagunari: "Molto difficile contenere Theo Hernandez"

Lascia un commento