Ranieri torna a Roma con la Samp: Olimpico alleato di Fonseca

I giallorossi vogliono tenere il passo di Milan e Inter, ma i blucerchiati in trasferta hanno già vinto tre volte in questo campionato

Claudio Ranieri inizia il 2021 nella sua Roma. Dopo la breve sosta per Natale e Capodanno, i giallorossi ospitano la Sampdoria all’Olimpico con l’obiettivo di mantenere la terza posizione e, magari, accorciare il distacco da Milan e Inter, impegnate rispettivamente contro Benevento e Crotone. Gli uomini di Fonseca arrivano dal successo contro il Cagliari e hanno vinto tre delle ultime quattro partite, anche se pesa il 4-1 subito in casa dell’Atalanta nel penultimo turno. La Samp ha invece perso contro il Sassuolo dopo aver trovato due vittorie consecutive, contro Verona e Crotone: i blucerchiati occupano l’undicesima posizione in classifica.

I PRECEDENTI

—  

La Roma è imbattuta nelle ultime quattro partite giocate contro la Sampdoria in Serie A, con tre vittorie e un pareggio. Considerando solamente le sfide disputate all’Olimpico, l’ultimo pareggio tra le due squadre risale al 2012: da allora cinque successi per i giallorossi e due per i blucerchiati. Ma la vittoria più celebre della Samp sul campo della Roma è quella del 2010, quando la doppietta di Pazzini (in risposta al vantaggio di Totti) fermò la capolista a poche giornate dal termine e spianò la strada allo scudetto dell’Inter nell’anno del Triplete. Sulla panchina della Roma c’era proprio Claudio Ranieri.

I NUMERI

—  

La Roma attuale è però imbattuta in tutte le prime dieci partite giocate in casa in questa stagione tra campionato ed Europa League per la prima volta dalla stagione 2013/14, con sette vittorie e tre pareggi fino a questo momento. Ma Fonseca deve fare attenzione al rendimento in trasferta della Sampdoria, capace di vincere tre delle sette partite giocate lontano da Marassi in questa Serie A. C’è poi un aspetto molto interessante a cui prestare attenzione in vista della sfida dell’Olimpico: se i blucerchiati sono la squadra, insieme all’Inter, ad aver segnato più gol da calcio d’angolo in questo campionato (ben 6), i giallorossi sono solo una delle tre formazioni (con i nerazzurri e l’Udinese) a non aver ancora incassato una rete dalla bandierina.

TESTA A TESTA

—  

Gli uomini da tenere d’occhio sono i due capitani, Edin Dzeko e Fabio Quagliarella: il bosniaco ha trovato il gol in cinque delle prime undici presenze in campionato, con la maglia della Roma ha fatto meglio solamente nel 2016/17; l’attaccante della Samp cerca il quinto centro contro i giallorossi dopo aver segnato quattro gol in 23 presenze, solo con il Milan ha segnato di meno tra le squadre affrontate più di 20 volte.

Precedente Diretta/ Spal Brescia (risultato finale 2-3): vittoria in rimonta per le Rondinelle! Successivo Suarez-gol, l’Atletico vince ancora. Il Real chiude il 2020 con un pari

Lascia un commento