Pandev pronto all’addio: “Salvo il Genoa, gioco l’Europeo e poi smetto”

Il macedone: “Dopo che avrò smesso resterò a Genova, ma prima voglio togliermi altre soddisfazioni”

Goran Pandev annuncia il suo addio al calcio in un’intervista al Secolo XIX. “E’ arrivato il momento, nel 2021 farò 38 anni… Credo davvero che questa sarà la mia ultima stagione, poi magari mi ritiro. Prima però ho ancora dei sogni da realizzare, come la salvezza del Genoa e un Europeo da giocare con la Macedonia che mi voglio proprio godere, senza nessuno stress. Cosa mi aspetterà in futuro? Non lo so. La certezza è che resterò a Genova a vivere, perché qui è casa mia ed è il club dove ho trascorso più anni nella mia carriera. E i miei figli hanno deciso che vogliono stare qui”.

MEMORABILE

—  

Dal punto di vista dei successi personali, il nome di Goran Pandev è indissolubilmente legato alla stagione del Triplete dell’Inter con Mourinho, il 2009-2010. Su quale sia casa sua, però, Pandev è certo: “Posso dirlo con certezza: mi sento genoano. Resterò qui a Genova dopo il ritiro. Questo è il club in cui sono stato più a lungo, non può essere altrimenti”.

Precedente Il calciomercato non si ferma mai: le ultimissime Successivo TMW - Entella, Russo: "Al Sassuolo con De Zerbi ho conosciuto il cosiddetto calcio dei grandi"

Lascia un commento