Palermo, Baldini: “Sfida affascinante. Servono idee e coraggio”

PALERMO – Silvio Baldini, nuovo allenatore del Palermo, è stato presentato oggi, nella sala stampa dello stadio Barbera. Ecco uno stralcio delle sue parole ai canali ufficiali della società: “Il fascino che provo per Palermo mi ha spinto a tornare. Tutti gli inverni vengono sempre in vacanza. Sono legato a questa cultura, a questa città, che sento vicine a me. Io non mi sono mai allontanato da questa isola. Dopo diciotto anni il destino mi ha dato questa nuova possibilità, questo mi affascina molto. Ora dipende da me, io sono qui perché non ho paura di affrontare queste difficoltà. Devo valutare la squadra e lo farò nel prossimo mese. Ma il Palermo è un’ottima squadra, ha un buon potenziale, bisognerà capire come mai questo potenziale non è riuscito ad esprimerlo soprattutto fuori casa. Non ha senso parlare di giocatori che vanno o che vengono, devo valorizzare i calciatori che ci sono adesso e che devono dimostrare quello che sono. Io chiedo solo di essere assecondato nel mio lavoro e nella mia organizzazione. I giocatori devono stare insieme, anche a colazione e a pranzo. Voglio trasmettere ai ragazzi che si devono identificare con questa città. Serve entusiasmo e per averlo servono idee e coraggio”.

Precedente Paris Fc e Lione pagano gli scontri: escluse dalla Coppa di Francia Successivo Thiago Motta, panchina a rischio (ma dopo Capodanno). E al suo posto...

Lascia un commento