Napoli in Champions: la celebrazione azzurra sui social, con record

Il Napoli di Spalletti è matematicamente in Champions League. L’ufficialità arriva in serata dopo il pareggio tra Roma e Bologna. Ci sono molti modi di celebrare l’evento. Il club azzurro ha scelto quello della statistica, che premia gli azzurri, ormai abbonati all’Europa. Osimhen e compagni ora avranno un altro obiettivo per questo finale di stagione: mantenere il terzo posto in classifica dietro alle milanesi.

Spalletti: "Voglio restare a Napoli, ho un contratto"

Guarda il video

Spalletti: “Voglio restare a Napoli, ho un contratto”

Napoli si autocelebra: “Unica italiana in Europa da 13 anni”

La celebrazione è in realtà un’auto celebrazione. La società, sull’account ufficiale di Twitter, ha infatti scritto: “Siamo l’unica squadra italiana a partecipare alle competizioni europee per il 13° anno consecutivo! Siamo in @Champions League”. Un record da sottolineare. Sono tredici anni in cui non è mai arrivato lo scudetto, anche se in almeno due-tre occasioni il Napoli ci è andato vicino. Tredici anni in cui però il club di De Laurentiis ha sempre ottenuto il lasciapassare per l’Europa. A dire il vero, i tifosi – che sono in aperta contestazione con la squadra dalla sconfitta di Empoli – hanno utilizzato anche questo tweet per fare ironia: “Altro trofeo in bacheca” si legge infatti tra le risposte. I trofei internazionali nella bacheca dei partenopei sono tre: 1 Coppa Uefa, 1 Coppa delle Alpi e 1 Coppa di Lega italo-inglese. Dal ritorno in serie A, dopo il fallimento, la prima volta che il Napoli è tornato in Champions League è stato nel 2011.

Napoli-Sassuolo, le pagelle: Koulibaly imperioso, Mertens idolo, Insigne generoso

Guarda la gallery

Napoli-Sassuolo, le pagelle: Koulibaly imperioso, Mertens idolo, Insigne generoso

Precedente Morte Raiola, cosa succede ora al suo impero? Successivo Diretta Atalanta-Salernitana ore 20.45: probabili formazioni, dove vederla in tv e in streaming

Lascia un commento