Nainggolan punzecchia l’Inter e festeggia il Capodanno a Cagliari

CAGLIARI – Il Capodanno di Radja Nainggolan è stato sempre sopra le righe. Il 1° gennaio del 2018, in particolare, il belga, allora alla Roma, fece una diretta ubriaco bestemmiando. Il centrocampista, adesso, ha ritrovato il Cagliari per la terza volta in carriera e proprio nel capoluogo sardo ha festeggiato il nuovo anno in maniera più sobria rispetto a tre anni fa. Inizialmente ecco un video con dei fuochi d’artificio con sottofondo la canzone “Settimana bianca” de “Il Pagante” che in uno dei suoi versi recita: “Ogni notte sarà sempre come il Capodanno di Nainggolan“. Successivamente ecco le foto in compagnia di una decina di persone tra cui Daniele Conti, ex banidera del Cagliari. 

Nainggolan, il messaggio all’Inter

Prima della mezzanotte, però, Nainggolan ha voluto ricordare il suo 2020, diviso a metà tra Inter e Cagliari: “Un 2020 che si sta per concludere… una stagione con tanti alti e bassi al Cagliari ma comunque con qualche soddisfazione… poi tornando all’Inter mettendo tutto me stesso a disposizione ma purtroppo con pochi minuti a disposizione anche se ho dato tutto me stesso. Quello che mi piace di più è divertirmi sul campo e per questo ringrazio l’Inter per questa nuova possibilità al Cagliari. Speriamo che il 2021 mi farà di nuovo divertire sul campo giocando a calcio come piace a me. Faccio un grosso in bocca al lupo all’Inter e a tutti i miei compagni di questo inizio di anno e soprattutto a tutte le persone che hanno trovato difficoltà in questo 2020 (causa COVID) auguro uno splendido 2021“. 

Inter-Cagliari: Nainggolan verso il ritorno in Sardegna

Guarda il video

Inter-Cagliari: Nainggolan verso il ritorno in Sardegna

Precedente Lega Serie A, figuraccia social: dimentica la Lazio negli auguri Successivo Da Simakan a Pellegri: ecco i gioiellini che infiammeranno il mercato

Lascia un commento