Mihajlovic: “Abbiamo messo sotto il Milan. Con Ibra in squadra avremmo vinto 3-0”

L’allenatore rossoblù applaude i suoi nonostante la sconfitta: “Create tante palle gol con il gioco, loro solo su rigore. Come sempre ci è mancata la cattiveria sotto porta”

Dopo il k.o. con la Juventus, il Bologna cade anche in casa contro il Milan. I rossoblù hanno giocato a viso aperto e la sfida è rimasta in bilico fino all’ultimo. Sinisa Mihajlovic non può essere soddisfatto: “Abbiamo creato 3 o 4 palle gol senza riuscire a buttarla dentro – le parole dell’allenatore nel post gara – è stato bravo Donnarumma. Noi ci abbiamo creduto fino alla fine, non meritavamo di perdere, li abbiamo messi sotto. Abbiamo avuto occasioni attraverso il gioco, loro solo su rigori o seconde palle. Con Ibra da noi avremmo vinto 3-0”.

Cattiveria

—  

Insomma, è mancata solo la cattiveria negli ultimi metri: “I ragazzi devono essere orgogliosi della partita che hanno fatto – ha ripetuto Mihajlovic – come sempre, contro squadre più forti di noi, ci è mancata la prestazione vincente. Bisogna lavorare sui dettagli, una di queste è la cattiveria sotto porta. Se in 20′ in 4 occasioni non fai gol, ci sta che dall’altra parte ti puniscano alla prima”.

Precedente Inzaghi: "Lazio, il riscatto possibile senza errori. E su Gasperini..." Successivo Alle 20:45 Inter-Benevento: Conte, rispondi al Milan? Pippo Inzaghi tenta l'impresa

Lascia un commento