Marrucco: “Koulibaly? Giustizia troppo tenera con i colpevoli”

NAPOLI – “I possibili due anni di reclusione per l’autore degli insulti a Koulibaly? Chi si accontenta gode“. Lo ha detto a Radio Punto Nuovo l’agente Fulvio Marrucco, riferendosi al problema razzismo che ha nuovamente investito il difensore del Napoli. “E non mi sembra che gli improperi a Kalidou venissero da una sola persona, è riduttivo colpevolizzare un solo individuo – ha aggiunto -. Pretendo una giustizia più severa per casi del genere, bisogna considerare che i colpevoli di questi insulti sono padri di famiglia, responsabili dell’educazione delle future generazioni”.

Chiellini: "Insulti razzisti a Koulibaly? Da italiano mi sono vergognato"

Guarda il video

Chiellini: “Insulti razzisti a Koulibaly? Da italiano mi sono vergognato”

“Mertens? Il suo rientro è fondamentale”

Il rientro di Mertens? È fondamentale, avrà voglia di fare una grande annata sia per lasciare un ottimo ricordo in quello che sarà il suo ultimo campionato in maglia azzurra sia per cancellare la scorsa stagione, sicuramente la più opaca della sua esperienza partenopea”. La chiosa di Marrucco è su Faouzi Ghoulam. “Il recupero di Ghoulam? È stato un calciatore splendido, sono convinto che il Napoli avrebbe vinto lo scudetto nel 2018 se Ghoulam non si fosse infortunato. Ci sono tre mesi prima dell’inizio del mercato di riparazione per verificare le sue condizioni e capire se servirà o meno intervenire in quel settore“.

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Yeremi Pino, il Villarreal lo blocca: clausola da 30 milioni Successivo Sampdoria, 2 giorni di riposo dopo il test con la Primavera

Lascia un commento