“Manchester United e Arsenal su Lautaro: l’Inter rifiuta una prima offerta”

In attesa di capire se la rincorsa allo scudetto della seconda stella verrà coronata già in questa stagione, in casa Inter è già tempo di mercato con le prime, concrete manifestazioni d’interesse per i pilastri della squadra con la quale Simone Inzaghi ha già vinto la Supercoppa Italiana e conquistato la finale di Coppa Italia, oltre che tornare nella fase ad eliminazione diretta della Champions League dopo 11 anni.

Pericolo Inter, la Premier League pazza di Lautaro Martinez

Secondo la stampa inglese, infatti, Arsenal e Manchester United fanno sul serio per Lautaro Martinez. ‘El Toro’ è entrato nel mirino di entrambe le grandi della Premier League, in corsa per il quarto posto in campionato, l’ultimo che qualificherà alla prossima Champions League, occupato al momento dai Gunners davanti al Tottenham e ai Red Devils, che dal 1° luglio avvieranno un nuovo progetto tecnico con Erik Ten Hag in panchina.

Perisic e Lautaro Martinez fanno sorridere l'Inter: Udinese battuta

Guarda la gallery

Perisic e Lautaro Martinez fanno sorridere l’Inter: Udinese battuta

‘Sky Sports’: “L’Inter rifiuta 50 milioni dal Manchester United per Lautaro”

Secondo quanto riportato da ‘Sky Sports’ proprio Ten Hag sarebbe il primo sponsor per l’arrivo di Lautaro, per il quale lo United avrebbe già fatto arrivare un’offerta all’Inter da poco più di 50 milioni con la possibilità di inserire nell’affare Anthony Martial. Dalla società nerazzurra è però arrivato un secco rifiuto sia riguardo la contropartita tecnica, sia per il cash proposto: a Milano non sembrano intenzionati a sedersi al tavolo delle trattative per meno di 80 milioni.

Lady Lautaro, i segreti del fisico da urlo sono nel duro allenamento

Guarda il video

Lady Lautaro, i segreti del fisico da urlo sono nel duro allenamento

“Lautaro nella lista dell’Arsenal”

Anche l’Arsenal comunque fa sul serio, perché secondo il Times il nome di Lautaro fa parte della lista di rinforzi per la Champions del tecnico Arteta, che comprende anche Dominic Calvert-Lewin dell’Everton e Gabriel Jesus del Manchester City. L’Inter si fa forza con i numeri del proprio numero 10, che ha già realizzato 21 gol in stagione, dimostrando di non aver risentito della partenza di Romelu Lukaku, il centravanti con il quale l’argentino aveva trascianto l’Inter allo scudetto 2021 con Antonio Conte in panchina.

Precedente Maniaco travestito da Sailor Moon si masturba al parco/ Video su social: paura a Roma Successivo Uefa esclude club russi da competizioni europee del prossimo anno

Lascia un commento