Manchester City e la grana Mendy: via all’udienza per violenza sessuale

Il difensore francese del Manchester City Benjamin Mendy, accusato di stupro e aggressione sessuale e detenuto in Inghilterra dal 27 agosto, comparirà oggi davanti davanti i giudici del tribunale di Chester per l’udienza preliminare. Il campione del mondo 2018 con i Bleus è al centro di una storia controversa ed è sospettato di aver commesso una violenza sessuale nel gennaio 2021 e quattro stupri, tre sulla stessa donna nell’ottobre 2020, e ai danni di una minore nell’agosto 2021.

Precedente Ibrahimovic, mistero social: "Il ghepardo non scende al livello dei cani" Successivo Venezia, Zanetti: "Bisogna migliorare sull'equilibrio difensivo"

Lascia un commento