L’Olanda piega la Bosnia, Demiral batte Miranchuk e festeggia con la Turchia

L‘Olanda batte per 3-1 la Bosnia e conquista momentaneamente la vetta del Gruppo 1, in attesa di Italia-Polonia. Spiccano i successi della Slovacchia sulla Scozia per 1-0 e quelli di Galles e Turchia contro Irlanda e Turchia per 1-0 e 3-2 in League B dove trova il successo anche la Finlandia sul campo della Bulgaria per 2-1. In League C si completa la settimana da favola della Macedonia del Nord che passa per 2-1 contro l’Estonia, tre punti anche per Albania e Bielorussia e Armenia contro Kazakistan, Lituania Georgia.

L’Olanda cala il tris con la Bosnia

Una doppietta nel primo tempo di Georginio Wijnaldum e un gol nella ripresa di Depay, regalano il successo a De Boer. Il centrocampista del Liverpool, spiana la strada già al 6′ raccogliendo un invito al bacio di Dumfries e ripetendosi al 14′ con la rete a porta vuota dopo una “torre” di Berghuis. Nella ripresa c’è spazio anche per il tris del talento dell’OL che chiude definitivamente i conti, anche se gli ospiti riescono a trovare il gol della bandiera con Prevljak al 63′. Buona prestazione fra gli olandesi dell’interista De Vrij, in campo per tutti i 90′.

Olanda-Bosnia Erzegovina, il tabellino

Demiral festeggia con la Turchia, ok la Slovacchia

Poteva essere la giornata per la promozione matematica per la Scozia nel Gruppo 2, che invece a causa della sconfitta odierna in Slovacchia (1-0 gol decisivo di Gregus al 32′) dovranno attendere l’esito dell’ultimo turno contro Israele. Nel Gruppo 4 il Galles supera l’Irlanda 1-0 grazie al gol di Brooks, lanciato a rete dall’assist di Bale, mantenendo la vetta del girone davati alla Finlandia che batte la Bulgaria 2-1 con Pukki che timbra al 7′ e poi serve l’assist a Lod al 45′ prima della rette dei padroni di casa nella ripresa. Nel Gruppo 3  la Turchia piega la Russia 3-2 con gli ospiti in dieci dal 24′, dopo essere passati in vantaggio con Cheryshev, ribaltati nella ripresa dalle reti di Karaman, l’ex Roma Under e Tosun su rigore, ma capaci di accorciare con la rete di Kuzyayev. 90 minuti sia per Demiral che per Miranchuk.

Slovacchia-Scozia, il tabellino

Bulgaria-Finlandia, il tabellino

Galles-Irlanda, il tabellino

Turchia-Russia, il tabellino

Macedonia: dopo l’Europeo promozione vicina

Vince la Macedonia del Nord in casa contro l’Estonia per 2-1 e ipoteca la promozione nella League B nel Gruppo 2: a Pandev e compagni basta infatti un pareggio nell’ultimo turno in Armenia. A segno Trickovski e Stojanovski, per l’ Estonia momentaneo pareggio di Sappinen. Nel Gruppo 4 Albania-Kazakistan 3-1 con le reti di Chikalleshi, Ismajli e Manaj che servono a mister Reja per restare in scia della Bielorussia uscita vincente dalla sfida con la Lituania per 2-0, Nel Girone 2 vince l’Armenia sul campo della Georgia per 2-1

Macedonia del Nord-Estonia, il tabellino

Albania-Kazakistan, il tabellino

Bielorussia-Lituania, il tabellino

Georgia-Armenia, il tabellino

Precedente Sassuolo, Carnevali non si pone limiti: "Vogliamo raggiungere la Champions" Successivo Qualificazioni Coppa d'Africa, vittorie per Senegal e Comore: 90' per Koulibaly

Lascia un commento