Locatelli: “Non sono un incompiuto. E col Sassuolo non ci poniamo limiti”

Il centrocampista si racconta: “C’erano molte aspettative su di me, ma per raggiungere grandi risultati servono pazienza, umiltà, costanza e lavoro. Ringrazierò sempre la mia famiglia”

Manuel Locatelli è uno dei giocatori più interessanti del calcio italiano. Centrocampista di qualità, con capacità offensive, visione di gioco. Ancora qualche distrazione di troppo nei disimpegni ma certamente uno dei nuovi talenti della nuova leva di centrocampisti che sta cambiando il calcio italiano. Barella, Pellegrini, Castrovilli, Tonali, Verratti, Pessina, Sensi… Ed è in mezzo al campo che nascono o muoiono i destini delle squadre di calcio.

Precedente Caso tamponi-Lazio: otto ore di esami su prelievi, analisi e modalità di raccolta Successivo Ansa: "Tamponi Lazio riprocessati: Immobile e Leiva negativi, Strakosha positivo"

Lascia un commento