L’infinito Rodrigo Palacio: gol allo scadere per l’argentino, è il primo centro in Serie B

Ottima prova per l’attaccante argentino, che, subentrato nel secondo tempo ha segnato il gol del definitivo 1 a 3.

Ennesima incredibile prestazione per Rodrigo Palacio, che nonostante l’età continua a far vedere grandi giocate e gol di classe. L’ex Inter, passato in estate al Brescia, ha messo oggi il sigillo nella partita contro l’Alessandria. Suo infatti il terzo gol della squadra in trasferta, che ha di fatto chiuso la partita. Il Brescia porta quindi a casa tre punti importantissimi: terza vittoria in tre partite per la squadra lombarda.

El Trenza, subentrato al 60′ è andato a segna nell’ultimo minuto di gioco. Un gol sporco, di rapina, che dimostra tutta la voglia e la grinta che l’attaccante ha ancora in corpo. A 39 anni compiuti, l’ex Inter può ancora dire la sua ed essere fondamentale per il suo Brescia. Per lui in questa stagione, 1 gol e 1 assist in 3 partite giocate.

Reduce da un’ottima stagione con la maglia del Bologna (5 gol e 6 assist in 36 partite), l’attaccante argentino ha lasciato la Serie A al termine del suo contratto con i rossoblù, per poi trasferirsi a parametro zero alla squadra allenata da Filippo Inzaghi. L’ex attaccante del Milan, ora allenatore, è stato ben felice di accogliere il classe 1982, che sarà sicuramente utilissimo per raggiungere l’obbiettivo della squadra lombarda: la promozione in Serie A.

Precedente De Laurentiis: "Spalletti è super e non si offende mai, a differenza di altri..." Successivo L'Athletic di Berenguer batte il Maiorca. Pari Rayo Vallecano al 93'

Lascia un commento