L’infettivologo Bassetti: “Stadi sicuri, ridurre gli spettatori è un’assurdità”

Il primario del San Martino di Genova: “Che messaggio si dà ai tifosi vaccinati? C’è un pregiudizio nei confronti del mondo del calcio”

Matteo Bassetti è primario di Malattie infettive all’ospedale San Martino di Genova e grande appassionato di calcio. Il suo Genoa lo fa infuriare, ma non quanto l’ultima decisione di ridurre la capienza degli stadi a 5mila spettatori appena: “È un’assurdità controproducente”, tuona al telefono.

Precedente Oliveira alla Roma?/ Calciomercato: intesa raggiunta con il Porto, i dettagli Successivo Empoli-Sassuolo, le pagelle: Raspadori sontuoso, 8. Tracollo di Ismajli e Viti: 4,5

Lascia un commento