Lazio in pressing su Patric: c’è in ballo il rinnovo del contratto

ROMA – L’importanza di Patric nella Lazio di Sarri si spiega leggendo i numeri delle ultime sfide. Quindici partite di campionato giocate nel 2022, 12 da titolare, tre viste in panchina (l’ultima il derby). Lo spagnolo è cresciuto, l’allenatore lo ha consacrato: “È molto tecnico e veloce, è sottovalutato, di estrazione non è un difensore e quindi sta facendo un percorso, ma se penso alle ultime 7-8 gare non vedo più grandi errori, ne ha fatti di grossolani a inizio stagione ma ora non più”. Ora rimane il dubbio sul rinnovo: contratto in scadenza a giugno, Lazio in pressing.

Le cifre di Patric

Il difensore guadagna 750 mila euro, il Valencia a gennaio gli aveva offerto 1,2 milioni più bonus. La Lazio si sarebbe spinta fino ad offrire 1 milione più bonus. Cresciuto incredibilmente con Sarri che lo ha confermato anche quando Luiz Felipe è rientrato dall’infortunio patito in Nazionale. Ieri, nelle prime prove tattiche in vista dello Spezia, è stato riprovato al fianco di Acerbi. E avanti allora per i discorsi sul rinnovo: un altro vertice, se confermato, potrebbe svolgersi la prossima settimana. Patric attende.

Attenta Lazio, il Barcellona vuole Romagnoli

Guarda il video

Attenta Lazio, il Barcellona vuole Romagnoli

Maglia SS Lazio: scopri l’offerta

Precedente Moviola Gazzetta: "Leicester-Roma, Del Cerro da 6: gara che scorre abbastanza fluida" Successivo Roma, Zalewski e quel gol costruito a Trigoria

Lascia un commento