Lautaro Martinez in lacrime in Argentina: il motivo sorprende tutti

Con le sue giocate ha permesso all’Argentina di battere l’Uruguay. Lautaro Martinez è stato il protagonista assoluto della sfida valevole per le qualificazioni ai prossimi Mondiali. Con un goal e un assist ha trascinato la sua nazionale e quando è stato richiamato in panchina (al 65′ minuto, sostituito dal compagno di squadra Correa) è stato travolto dal calore del pubblico, che gli ha tributato una vera e propria standing ovation. Una volta sedutosi al fianco del ct Scaloni, l’attaccante dell’Inter si è lasciato andare ad un pianto ininterrotto, immortalato dalle telecamere.

Lautaro Martinez: “Pensavo alla mia famiglia”

Martinez ha spiegato il motivo della sua commozione, nella conferenza stampa al termine della sfida: “Ho ricordato i sacrifici che ho fatto, allo stadio era presente mia figlia e la mia famiglia ed è per questo che mi sono emozionato. La mia famiglia mi accompagna sempre -ha continuato –  ne sono grato per la loro vicinanza. I tifosi adesso sono felici, noi siamo orgogliosi e contenti per quello che stiamo facendo. Dobbiamo continuare su questa strada, con la stessa umiltà e senso di responsabilità che ci hanno portato fino a qui”.

Messi, De Paul, Lautaro: tris dell'Argentina all'Uruguay

Guarda il video

Messi, De Paul, Lautaro: tris dell’Argentina all’Uruguay

Precedente Thiago Silva fa 100 in Nazionale: "Nemmeno nei sogni più belli. È un giorno speciale" Successivo Milan, Messias si ferma ancora: lesione al retto femorale

Lascia un commento