L’agente di Alvarez: “Offerte da Russia e Premier rifiutate. Il suo prezzo è di 20 milioni”

Hidalgo fornisce le cifre: 20 milioni di euro…

Mentre il River si appresta a chiudere i movimento del suo mercato invernale, tutto ruota attorno alla situazione di Julián Álvarez , il cui futuro è incerto. Tuttavia, il suo rappresentante Fernando Hidalgo ha rotto il silenzio e ha annunciato le varie offerte ricevute per il calciatore, oltre a metterlo al livello dei grandi attaccanti del mondo. Molte società top hanno preso informazioni sul bomber per eccellenza della squadra di Marcelo Gallardo. Hidalgo ha chiarito: “La città in cui mi trovo non è sempre legata a una squadra. Le storie sono lontane dalla realtà. Qui la situazione è difficile perché i club hanno problemi di soldi. Inoltre il Covid-19 ha complicato tutto”.

L’agente ha anche sottolineato che l’idea è “trovare la migliore offerta economica e calcistica”. Pertanto, ha ammesso di aver ricevuto varie proposte da Russia, Ucraina o squadre al di sotto della metà classifica della Premier League, ma tutte sono state respinte: “Quando ho parlato con il River siamo stati molto chiari sulla strada da seguire. Il mercato qui è calmo, Julián resta tra le principali opzioni di acquisto per gli attaccanti da parte dei colossi europei”, ha detto. “Molte squadre sono dispiaciute di non aver scommesso su Julián un anno fa”, ha commentato Hidalgo. In ogni caso chi lo vorrà dovrà sborsare 20 milioni di euro netti, il valore della sua clausola rescissoria. E, infine, Hidalgo non ha perso l’occasione per elogiare il suo assistito, che “si è guadagnato un posto importante nel mercato degli attaccanti, insieme ad Haaland, Morata e altri nomi”. Sarà una fonte di grande reddito per il River o continuerà a Buenos Aires ancora per un po’? “Quest’anno, come gli anni precedenti al River, cercheremo di combattere su tutti e tre i fronti”, ha spiegato l’attaccante in un’intervista al programma El VBar di Caracol Radio (in Colombia). In tal senso, ha ribadito di essere “concentrato sul River”. In ogni caso, non ha escluso nulla: “Più avanti vedremo, se ci sarà un’offerta e una buona occasione per fare il salto e la decisione sarà presa”.

Precedente Roma, altro rinforzo per Mou: arriva Sergio Oliveira dal Porto Successivo Vent’anni di portieri stranieri a Milano, l’ultimo capitolo: Maignan contro Onana

Lascia un commento