La Juve perde pezzi. Per la Supercoppa con l’Inter out Chiesa, De Ligt e Cuadrado

Nella finale di San Siro Allegri dovrà fare a meno di De Ligt e Cuadrado squalificati. Nulla da fare neanche per Chiesa, per il quale si sospetta un problema serio

La rimonta pazzesca della Juve a Roma è roba che fa stropicciare gli occhi. Non c’è dubbio. Vittorie così danno morale e Allegri lo sa bene. Ma c’è pure un risvolto che sa di amaro per il tecnico toscano. La trasferta nella capitale lascia dei cocci sul campo in vista della finale di Supercoppa italiana contro l’Inter di mercoledì 12 gennaio.

la conta

—  

Eh sì, perché i bianconeri a San Siro dovranno fare a meno di tre giocatori fondamentali. Il primo è Federico Chiesa. L’esterno al 30′ della sfida con i giallorossi si è dovuto arrendere e uscire per un problema al ginocchio, pochi minuti prima Smalling gli aveva impedito il tiro e Chiesa non è atterrato nel migliore dei modi: c’è il fondato sospetto che si tratti di qualcosa di serio. Se ne saprà di più dopo gli accertamenti e gli esami strumentali. Altro tassello di peso che mancherà è De Ligt. L’olandese all’81’ rimedia il secondo giallo per il fallo da rigore su Abraham e viene espulso. Ma anche Cuadrado non giocherà la supersfida con l’Inter: il colombiano nei minuti di recupero viene ammonito per una entrata dura su Felix Afena-Gyan ed era diffidato.

gli altri

—  

Fermi ai box anche Danilo e Alex Sandro. E anche Bonucci non è del tutto recuperato. Il difensore potrebbe rientrare tra i convocati, ma rischiarlo per una partita così importante… Insomma, la squadra di Allegri perde i pezzi.

Precedente Diretta/ Inter Lazio (risultato 1-1) video streaming tv: Bastoni, poi Immobile! Successivo Genoa, Zangrillo: "Siamo tutti in discussione. Io per primo"

Lascia un commento