Kane resta al Tottenham: “Coscienza pulita, penso a vincere”

LONDRA (Regno Unito) – Nell’estate più calda degli ultimi anni per i trasferimenti dei big Europei (da Ronaldo a Messi, da Lukaku a Griezmann) c’è chi, nonostante la corte serrata di club facoltosi, resta alla base. E’ il caso di Harry Kane, che nonostante i tentativi del Manchester City resterà un calciatore (e cono ogni probabilità anche il capitano) del Tottenham. Il centravanti inglese ha chiarito alcuni aspetti su quanto accaduto quest’estate, rassicurando i tifosi degli Spurs: “Ho la coscienza pulita e penso a inseguire l’obiettivo che ho ogni anno: vincere con il Tottenham”.

Tottenham, le condizioni di Kane: aumento e clausola rescissoria

Tottenham, Kane rassicura: “Resto agli Spurs”

Kane: “Ciò che è successo resta fra me e la società”

Dopo la finale di Euro2020 persa contro gli azzurri di Mancini a Wembley e un’estate tormentata, Harry Kane prova a fare chiarezza su quanto accaduto e a riconquistare quei tifosi degli Spurs che si sono sentiti traditi dalla voglia di Manchester City del loro capitano. Ovviamente i tifosi hanno tutto il diritto di farsi un’opinione su ogni cosa che accade nel calcio – ha spiegato l’attaccante inglese a BBC Radio -, ma non sempre si conosce in maniera completa cosa c’è dietro e quel che accade realmente, io posso dire di avere la coscienza pulita e che continuo a lavorare ea fare quel che devo per il mio club, ma adesso sono qui con l’ Inghilterra e mi concentro sulle partite che abbiamo. So che tutti questa vorrebbero sapere cosa è successo estate, ma quel che e’ accaduto rimarra’ tra me e la societa’ e come ho detto ora penso solo a lavorare e alla nazionale”, conclude il centravanti inglese. 

Kane resta al Tottenham, Gollini: "Bellissima notizia"

Guarda il video

Kane resta al Tottenham, Gollini: “Bellissima notizia”

Precedente Fedele: "Mercato Napoli? Mi aspettavo qualcosa di più" Successivo Fiorentina, Torreira già alza i giri: esordio con l'Atalanta

Lascia un commento