Juve, la chiave è negli esterni: Di Maria a 0 libera budget per…

La spesa per le due ali offensive determinerà il resto del mercato dei bianconeri. E bisogna ingaggiare un centrocampista oltre a Pogba e un terzino

Il budget di mercato è un argomento fondamentale: l’importante è averlo e non sforare. La Juve è in prima fila sotto questo aspetto: ha fatto investimenti onerosi in passato, puntando soprattutto sui giovani di gran qualità e prospettiva (de Ligt-Chiesa-Vlahovic rappresentano la sintesi perfetta). Poi ha cambiato registro per seguire la linea Allegri, meglio gente pronta da subito – magari non più giovane – piuttosto che esborsi enormi sui cartellini.

Precedente Palermo-Padova, dove vederla in tv e in streaming Successivo Fiorentina, Milenkovic non è più incedibile: tre profili per sostituirlo

Lascia un commento