Inzaghi: “Lo Shakhtar di De Zerbi gioca come il Sassuolo”

Per la seconda sfida stagionale di Champions League, quella contro lo Shakhtar, Simone Inzaghi avrà a disposizione anche Correa e Vidal. Ma il tecnico dell’Inter non si fida della squadra di De Zerbi: “Da quel mio gol con la maglia della Lazio – ha detto in conferenza stampa – ha fatto un grandissimo percorso. Due anni fa è arrivata vicina alle finali di Europa League. È cresciuta, è ambiziosa e vorrà crearci dei problemi. Non sarà una partita decisiva, ma di certo è molto molto importante. È una formazione ben allenata, con individualità importanti. Dovremo esser bravi a fare un’ottima gara sapendo che arriviamo da una partita fatta bene contro l’Atalanta. La squadra e la reazione mi sono piaciute molto”.

Inzaghi loda il lavoro di De Zerbi

De Zerbi? Dopo aver visto lo Shakhtar nelle ultime partite, si vede che sta cercando di portare le sue idee di calcio ed è stato molto bravo perché in due mesi e mezzo assomiglia molto alle sue idee. Anche se ovviamente ha apportato delle modifiche seguendo i calciatori che sono qua e che sono di assoluto valore. Volevo una squadra che reagisse e che giocasse bene a calcio. Queste due cose si sono viste in queste prime sei partite. In più vorrei vedere maggiore equilibrio, attacchiamo con tanti uomini e sviluppiamo tanto calcio ma probabilmente dobbiamo cercare scelte meno difficili, sbagliando passaggi semplici a volte si prendono transizioni e contropiedi molto pericolosi”.

Inter, i convocati di Inzaghi: recuperato Correa

Inzaghi: “La mia Inter è offensiva”

Abbiamo trovato qualche difficoltà nelle partite in cui siamo passati in svantaggio, ma sono felicissimo delle reazioni della squadra. Nonostante gli episodi non favorevoli, e ce ne sono stati più di uno, la squadra è sempre rimasta lucida e in partita. Siamo offensivi, sviluppiamo gioco in ampiezza. In certe giornate, se sbagliamo più del solito e contro avversari che hanno gamba, si può subire qualcosa. Noi però cercheremo sempre di creare gioco, creare occasioni, proprio come stiamo facendo“.

Inzaghi: “Shakhtar molto simile al Sassuolo”

Lo Shakhtar per alcuni aspetti è molto simile al Sassuolo – ha aggiunto a Sky Sport – Dovremo stare molto attenti e fare una partita intensa, loro hanno ottime individualità e giocano molto bene a calcio. Correa e Vidal si sono allenati in gruppo e ci sono buone sensazioni, domani avremo un altro allenamento. Ho dei dubbi, ma me li porterò fino a domani”.

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Atalanta, Muriel parzialmente in gruppo. Palomino a parte Successivo Lazio, il tweet su Pedro con Raffaella Carrà diventa virale

Lascia un commento