Inter, Sensi a pieno regime. Dzeko e Calha a parte

Primo allenamento completo per il fantasista dopo l’infortunio al ginocchio. Rientrati Edin e Hakan, in gruppo da oggi

Aspettando i sudamericani (e con il dubbio Correa), Simone Inzaghi si gode il rientro di tutti gli altri nazionali. Sono infatti tornati ad Appiano anche Calhanoglu e Dzeko, che hanno svolto un lavoro personalizzato. Buone notizie anche per Sensi, che per la prima volta dall’infortunio al ginocchio del 12 settembre ha fatto tutta la seduta in gruppo, seduta compresa. Il fantasista quindi potrebbe tornare dei convocati in vista del match contro la Lazio, anche se quasi di sicuro non potrebbe giocare dall’inizio.

La formazione

—  

E dire che Sensi sarebbe servito, perché rimane aperto il dubbio sul partner di Dzeko. Il favorito rimane Lautaro, ma tutto passerà dalle sensazioni del Toro dopo il rientro al termine di Argentina-Perù, in programma giovedì notte. L’alternativa potrebbe essere l’avanzamento di Perisic, con Dimarco dal 1′ a sinistra. Altra opzione, spostare come raccordo tra centrocampo e attacco Calhanoglu, anche per risparmiargli qualche rientro difensivo. La coperta però è corta anche in mediana, visto che pure Vecino e Vidal rientreranno all’ultimo. L’unico a pieno regime sarebbe Gagliardini. Intoccabili il trio difensivo, Barella e Brozovic, si annuncia il solito ballottaggio sulle fasce.

Precedente L'Uefa replica a Courtois: "Nations League dà i soldi alle Federazioni" Successivo Messi contro i 7: quando il flash vale molto più di mille sfide

Lascia un commento