Il Napoli “B” ne fa 8 al Castel di Sangro, doppiette per Ounas e Zerbin

La squadra priva di molti titolari, mandata in campo da Spalletti risponde presente nel test amichevole contro la squadra di Eccellenza. A segno anche Olivera, Juan Jesus, Gaetano e Zedadka

Una sgambatura ad uso e consumo dei tifosi in un caldo pomeriggio di inizio agosto: il Napoli “bis” ha svolto un allenamento congiunto con la Cep Castel di Sangro (formazione di Eccellenza) in un Patini affollato da un migliaio di tifosi in festa. Test poco indicativo ma che ha dato modo a Spalletti di vedere all’opera per un’oretta (due tempi da 30’) chi ha giocato meno nel corso delle amichevoli internazionali con Adana e Mallorca.

Il Napoli si è imposto 8-0 con le reti di Olivera, Ounas (doppietta, il primo gol su rigore) Zerbin (doppietta), Juan Jesus, Gaetano e Zedadka. A proposito di giovani, al momento gli indiziati a restare in maglia azzurra sono Zerbin e Gaetano perché il primo potrebbe rappresentare un’alternativa anche sugli esterni bassi mentre il secondo in un centrocampo a tre potrebbe trovare spazio come alternativa ad uno dei due interni. Per tutti gli altri, invece, presto sarà tempo di andare a giocare. Per Ambrosino, centravanti e bomber della Primavera che contro l’Adana ha giocato per intero la ripresa, c’è la fila sia in B che ovviamente in C, ma il Napoli deve aprire ad un prestito almeno con una valorizzazione importante per “motivare” le società che vogliono il ragazzo ad impiegarlo.

NAPOLI (4-3-3) Contini (1’ s.t. Marfella); Zanoli, Costanzo, Juan Jesus, Olivera; Zedadka, Gaetano, Elmas; Ounas, Ambrosino, Zerbin.

Precedente Calciomercato Sampdoria, ecco il ritorno di Djuricic: ufficiale Successivo Roma malconcia: Pellegrini, 4 punti di sutura. Distorsione per Zalewski

Lascia un commento