Ibrahimovic-Lukaku: adesso chiudiamola qui. Al massimo con maxi multe

La rissa verbale tra il milanista e l’interista rischia di rovinare la corsa scudetto. Sono stati protagonisti di una scena inqualificabile ma evitiamo strascichi

Hanno sbagliato? Sì. Sono stati protagonisti di una scena inqualificabile, anzi ignobile, pessimi esempi per i bambini? Sì. Meritano il pubblico ludibrio? Sì, sì e ancora sì. Tutto quello che volete, ma finiamola qua. La rissa verbale tra Ibrahimovic e Lukaku si è aperta e chiusa sul campo. Ok, c’è stata un’appendice nel tunnel per gli spogliatoi, però più o meno anche quello è campo.

Precedente Gioca nell'"altro" Boca, segna su punizione e... fa il portiere: ecco Nelson Ramos Successivo Plusvalenze e "pagherò": sul mercato la Serie A non perde il vizio

Lascia un commento